metro/poli

Keep on right

dice la voce metallica che chiude lo spazio temporale

di un viaggio modulato dal microfono

e le immagini di piedi affrettati e

odori di ruggine e

pensieri rumorosi e

impermeabili cuori e

soldi fretta preoccupazione e

ferraglia che si scatena come tuono e

chiuse le porte attaccati ad uno sguardo perduto di una solita mattina

fine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...